"UILPA 2018, un anno alla grande": ecco l'edizione dicembre 2018 di UILPA Magazine

pensioni2_large.jpg

  
04/01/2019 | Previdenza. 

 

Dichiarazione di Domenico Proietti, Segretario Confederale UIL

  

Il Governo farebbe bene a convocare i Sindacati per contribuire alla definizione del decreto Legge in materia previdenziale, dando seguito all'impegno annunciato dal Presidente Conte.

Quota 100 è un passo importante verso la reintroduzione di una flessibilità di accesso alla pensione. Contemporaneamente occorre garantire che 41 anni di contribuzione sono sufficienti per uscire dal mondo del lavoro.

È doveroso valorizzare, ai fini contributivi, il lavoro di cura delle donne e la maternità, poi, è necessario prevedere meccanismi in grado di tutelare le future pensioni dei giovani.

Il decreto Legge deve contenere la proroga dell´Ape sociale e opzione donna e completare la salvaguardia degli esodati.

Sono questi i temi importanti sui quali il Governo deve confrontarsi con i Sindacati, per rispondere alle esigenze dei lavoratori.

 

Roma, 4 gennaio 2019